PEC: sulpmlombardia@pec.it   MAIL: milano@sulpl.it   APERTURA: Martedì-Giovedì ore 9.00/12.30

SULPL 20
 
Diccap Tresparente 50
Dipartimento Autonomie Locali e Polizie Locali
Regione Lombardia
via Pergine, 10 - 20158 - Milano
tel 02.39.48.41.24 fax 02.39.48.41.23

Cerca nel sito...

Al Sig. Comandante
della Polizia Locale di Milano
Dott. Marco CIACCI

 

Siamo venuti a conoscenza che la scorsa settimana è stato allontanato, dopo solo due mesi dall’ incarico, l’Ufficiale Responsabile dell’Ufficio Direzione Zona 9.

L’ Ufficiale, nel poco tempo della sua permanenza, aveva manifestato la volontà di effettuare delle verifiche sulle procedure interne all’ufficio, in modo da rispondere alle segnalazioni e ai reclami che gli pervenivano dagli operatori di questo Comando decentrato.

Le rimostranze dei lavoratori sono dovute anche alla poca trasparenza sull’interpretazione dei Comunicati del Comandante, relativi all’emergenza legata alla diffusione del virus “Covid 19”.

Si rappresenta che sono anni che queste Sigle Sindacali e i delegati RSU che ne fanno parte hanno evidenziato delle anomalie in merito alla gestione dei servizi nel Comando Decentrato Zona 9.

Nell’ultimo anno è stata protocollata l’ennesima diffida all’allora Ufficiale responsabile, in merito all’arbitrario e continuo spostamento dei Risposi Settimanali degli Agenti senza averli consultati e senza aver concordato con loro l’eventuale differimento.

Inoltre, non più tardi dello scorso autunno, si chiedeva ancora una volta al Responsabile di Zona, tramite mail,quale fosse il metodo utilizzato per la riparametrazione dei turnati, rimanendo alquanto stupiti che la risposta provenisse da uno degli Agenti in forza a quell’Ufficio, tra l’altro  delegato sindacale, senza che il Commissario Capo si esprimesse in alcun modo sul metodo esposto dal letterista che peraltro, a nostro avviso, eludeva le regole contrattuali vigenti.

L’assenze di puntuali risposte alle scriventi sigle sindacali, la negazione di regole condivise, chiare e trasparenti e l’attuale sollevamento di un Ufficiale che aveva manifestato nei fatti la volontà di agire concretamente alla soluzione delle problematiche dell’Ufficio di Direzione, ha esasperato il clima all’interno della Zona, acuendo ancor di più lo scollamento tra chi organizza i servizi e chi li deve effettuare.

Per quanto sopra riferito, si chiede al Comandante, in qualità di garante della parità di trattamento di tutti gli operatori, per il benessere lavorativo degli appartenenti al Comando Decentrato 9 e per il buon andamento dei servizi di Polizia Locale resi, di valutare la necessità di procedere ad una verifica su come vengono attuate le vigenti norme contrattuali da parte del personale addetto all’ufficio pianificazione servizi e nel contempo di fare chiarezza sulle motivazioni che hanno portato all’immotivato sollevamento dall’incarico dell’Ufficiale responsabile  di cui in narrativa.

In attesa di riscontro, si porgono Cordiali Saluti.

DCCAP - SULPL  ADL Varese

Il Segretario Daniele VINCINI il Coordinatore Paolo SOLIMANDO

Scarica volantino...

Condividi:
Sito organizzato dal Segretario Regionale protempore che è il responsabile dell'immagine del sindacato - Copyright SULPL – C.F. 90025870396 2018